FamiliariI diritti dei bambini e degli adolescenti in lutto

  • Diritto a essere accolti, rispettati e sostenuti nel loro dolore.
     
  • Diritto a esprimere e condividere emozioni, preoccupazioni e pensieri con persone di fiducia e diritto a essere ascoltati.
     
  • Diritto a mantenere vivo il ricordo di chi hanno perso.
     
  • Diritto a ricevere – alle loro domande - informazioni e risposte chiare ed adeguate alla loro età, su quello che è successo, sul perché è successo e su cosa succederà dopo in famiglia.
     
  • Diritto a essere aiutati a capire che non sono responsabili né colpevoli della morte del familiare.
     
  • Diritto a ricevere sostegno e comprensione dalla loro comunità d’appartenenza (scuola, altre famiglie, parrocchia, centro sportivo…)  
     
  • Diritto a partecipare alle decisioni importanti che hanno un impatto sulla loro vita: salutare la persona defunta, essere presenti ai funerali, ricordare gli anniversari....
     
  • Diritto di riprendere a vivere pienamente: giocare, uscire con gli amici, ridere, divertirsi... in base alle esigenze dell’età.
     
  • Diritto a proseguire una vita normale e a mantenere il più possibile una continuità nelle abitudini e nei ritmi della vita quotidiana.
     
  • Diritto a incontrare e a condividere la propria esperienza con altri bambini/ragazzi che hanno subito la perdita di una persona per loro “speciale”.