DocentiLetture consigliate da 12 a 17 anni

Letture suggerite per ragazzi i da 12 a 17 anni sul tema della morte, del morire, del lutto

A cura di Paola Fornasier (ADVAR)
 


  • K. HAGERUP, Il paese dove il tempo non c’era più, Fabbri, 2002

Lise ha tredici anni e, dopo la morte dell'amica Margrete, vorrebbe fermare il tempo per non diventare grande. Un giorno, mentre sta per cadere da un albero dove si era rifugiata, viene salvata da Scorzone Birillo, un avvoltoio parlante, che la porta nel paese dove il tempo si è fermato. In quel posto speciale, Lise imparerà molte cose e capirà l’importanza di crescere. Età di lettura: dai 12 anni

  • S.WERNER, Quasi per sempre, Fabbri, 2003

L’amica del cuore di Candy sta morendo a causa di un cancro incurabile. L’amicizia si rivelerà più forte della paura e di ogni tentativo dei genitori che vorrebbero tenerla lontana dall’amica per preservarla dalla sofferenza. Età di lettura: da 12 anni

  • E. NIUTH, Perché si muore. Breve storia della fine, Salani, 2009

L’autore del libro, astrofisico e divulgatore scientifico di Oslo, in quest’opera per ragazzi, affronta l'argomenti-tabù della precarietà della nostra esistenza. Con il passare del tempo, tutto diventa più caotico e per creare ordine serve energia. Non appena l’energia finisce, inizia il decadimento e ci si avvia alla fine. La morte viene così spiegata come evento naturale secondo la legge della termodinamica. L’autore prende anche a modello la politica e la storia per offrire una lettura con la quale spiega la resistenza e la non accettazione, da parte dell’uomo, del cambiamento inteso come evoluzione naturale che deve lasciare il vecchio (morte) per il nuovo. Età di lettura: da 12 anni

  • D. ALMOND, Storia di Mina, Salani, 2011

Mina si rifugia tra i rami di un albero e scrive il suo diario. Non è facile per lei accettare che il suo papà sia in un luogo da cui non potrà più fare ritorno. Mina riflette sui misteri della vita, sul dolore della perdita, su Dio e su tutte le cose che rendono bella la vita anche quando si è tristi per la perdita di una persona cara. Età: da 12 anni

  • E.CORRENTE SUTERA, Le parole per dirlo. Gli adolescenti e la morte, La Meridiana, 2006

Sette storie di adolescenti che raccontano le emozioni forti e dolorose della loro esperienza di lutto per la morte di una persona cara: un amico, il proprio ragazzo, un genitore. Età di lettura: da 12 anni

  • C.BONI – K.CAMPANELLA, Vado e torno. La verità della vita e della morte vissuta e raccontata da un ragazzo per i ragazzi e per gli adulti, Elvetica, 2006

Enrico cade accidentalmente in un fiume profondo. Sarà salvato dal suo cane. Enrico, però, avrà un'esperienza di prossimità alla morte che non sarà per lui né tragica né paurosa ma un'esperienza di libertà interiore e di crescita. Tornato in vita avrà come l’impressione di avere orecchie nuove e occhi nuovi perché mondo, per lui, non è più lo stesso di prima.

Il libro si ispira ad una storia vera e permette di affronta con i ragazzi il "non detto" della morte e del dopo. Adatto per la lettura da parte di adolescenti e pre-adolescenti e anche dotato di note-guida per genitori e insegnanti. Età di lettura: da 12 anni

  • D.EPHRON, Tanti piccoli pezzi di me, Rizzoli, 2008

Qualche giorno prima di compiere quindici anni Frannie perde improvvisamente il papà, che considera l'unica persona in grado di capirla. Segue per lei un periodo difficile e doloroso fin quando trova una scatola di legno, l'ultimo regalo del padre: un puzzle composto da mille tessere. Frannie comincia a comporlo e, pezzo dopo pezzo, intraprende un viaggio nel passato che le consentirà di conoscere suo padre, così come era prima che lei nascesse e che le consentirà di conoscere meglio anche se stessa. Età di lettura: da 13 anni

  • S.GALLO, Tu non sei più qui. Ho paura che il dolore non vada via, Paoline, 2009

Il dolore per la perdita non è l’unica cosa che fa soffrire la giovane protagonista del libro ma anche percepire il dolore degli altri cari rimasti e la responsabilità che sente nei loro confronti. Stefania affronterà la situazione con coraggio ma si ritroverà a riconoscere che sono pochi i veri amici rimasti ai quali può fare riferimento. Grazie al confronto con gli altri e a un diverso modo di rapportarsi, il dolore lascerà, via via, il posto a una rinnovata serenità. La sofferenza l’ha maturata e Stefania sente ora di conoscere meglio se stessa e di essere in grado di entrare più profondamente in relazione con gli altri. Età di lettura: da 13 anni

  • K. ERSKINE, I colori del buio, Mondadori, 2011

Da quando è morto il fratello in una tragica sparatoria a scuola, la vita di Caitlin sembra andare a pezzi. Solo l’affetto e il sostegno delle persone che le sono accanto l’aiuterà ad accettare questa dolorosa perdita e a superare le difficoltà. Età di lettura: da 13 anni

  • P. NESS, Sette minuti dopo la mezzanotte, Mondadori, 2012

Nel suo percorso di accettazione della verità della malattia terminale della madre e della sua imminente morte, Conor farà i conti con le sue paure e le sue resistenze, incubi che vengono a trovarlo ogni notte, proprio accade con i mostri. Ma arriverà un mostro un po' diverso: un albero antico e selvaggio che gli racconterà delle storie fino a portare Conor a riconoscere la verità. Età di lettura: da 13 anni

  • R.EPSTEI, La vita cos’è, Dea, 2010

Il signor Sands è un paziente di una clinica per anziani dove una ragazza, Grace, presta servizio dopo la scuola. Grace con lui condividerà battute scherzose, doppi sensi e citazioni cinematografiche ma lui, un giorno, le rivelerà di essere gravemente malato e le chiederà di venir aiutato a mettere fine alla sua sofferenza. La ragazza rifiuterà ma per lei non sarà facile assistere all’aggravamento del signor Sands considerato, ormai, come un padre. Età di lettura: da 13 anni

  • S. DORLIGO DELLA VALLE, Sottosopra, Elle, 2000

Per la famiglia di Marcel la vita si è fermata da quando, tre anni prima, suo fratello è morto di Aids. La mamma si è invecchiata e non ride più, il padre non parla più. Ma Marcel ha bisogno di sentire che la vita va avanti e un incontro speciale gli darà la speranza e la gioia perduta. Età di lettura: da 14 anni

  • A. DELLAIRA, Noi siamo grandi come la vita, Sperling & Kupfer, 2014

"Scrivi una lettera a una persona che non c'è più" è il compito assegnato che Laurel si trova a svolgere i primi giorni di scuola. Scriverà della sorella, morta troppo presto, che per lei era un mito: bellissima e insuperabile. Parlare della sua morte è sempre stato difficilissimo per Laurel, invece scrivere le sembrerà più facile. Dopo quella prima lettera, che non consegnerà mai, continuerà a scriverne delle altre e il suo dolore si trasformerà in amore e gioia per la vita. Età di lettura: da 14 anni

  • T. VAN LIESHOUT, Fratelli, AER, 2002

Il protagonista del libro, leggendo e scrivendo sul diario del fratello minore morto pochi mesi prima, ripercorre il rapporto che aveva con lui. Questo gli consentirà di superare malintesi e resistenze fino a comprendere meglio anche se stesso e trovare la forza per accettare la propria omosessualità. Età di lettura: da 14 anni

  • M. MORKEN ANDERSEN, Sogna un piccolo sogno di me, TEA, 2008

Di fronte all’inspiegabile morte della figlia che si è suicidata, i genitori, da tempo separati, ripercorrono il passato cercando di raccontarle la loro versione dei fatti senza alcun segreto. Età di lettura: da 14 anni

  • B. BONFIGLIOLI, Pink lady, Paoline, 2012

Dopo la morte per incidente stradale della sorella, Anna attraversa un periodo di forte sofferenza che sembra non doverla lasciare più. I genitori, distrutti dal dolore, reagiscono chiudendosi in loro stessi e sembrano non rendersi conto della prostrazione della figlia rimasta. Dopo essersi trasferiti di residenza i genitori iniziano un percorso di elaborazione di quanto è accaduto, mentre Anna continua ad essere depressa e a isolarsi. Ma, frequentando la nuova scuola, i compagni riusciranno a vincere la sua resistenza e l’aiuteranno a ricominciare a credere nella vita e nella gioia che il futuro le potrà ancora riservare. Età di lettura: da 14 anni

  • G. FORNAM, Resta anche domani, Mondadori, 2009

E’ la storia di Mia che perde l’intera famiglia per un incidente stradale mentre lei entra in coma. In quello stato, la sua mente è in grado di pensare e ricordare. La consapevolezza di quanto ha perduto è ragione di grande sofferenza per lei che cercherà le ragioni per cui continuare a vivere varrà ancora la pena. Età di lettura: da 14 anni

  • A. FERRARA, Controvento, Falzea, 2008

E’ la storia di Zelinda, una ragazza sedicenne che ha perso improvvisamente il padre della cui morte si ritiene responsabile. La sofferenza la tormenta con continui flashback di ricordi. Il senso di colpa e la mancanza di dialogo con la madre la portano a comportamenti autodistruttivi come la prostituzione e la droga nel tentativo di alleviare il dolore. L’incontro con Federico le consentirà di fidarsi e affidarsi ancora a qualcuno e ritrovare, in questo modo, se stessa e il valore della sua vita. Età di lettura: da 14 anni

  • K. GRAY, Quel che resta di te, Piemme, 2012

Blake, Sim e Kenny vogliono vendicare la morte di un amico e compagno di scuola travolto da un’auto mentre era in bicicletta. Per questo se la prendono con chi lo aveva maltrattato quando era in vita. Pensando al loro amico, ruberanno anche le sue ceneri per portarlo nel piccolo paese della Scozia dove aveva espresso il desiderio di voler andare. E’ un romanzo sull’amicizia tra ragazzi in cui l’avventura che li unisce lascia via via spazio alla consapevolezza dei propri limiti consentendo di accedere a verità che fanno crescere. Età di lettura: da 14 anni

  • M. CHARTRES, Come una bolla di sapone, Salani, 2011

Rose è una adolescente che non vive la spensieratezza dei coetanei a causa della sua sofferenza per il fratello, Nathan affetto da una malattia incurabile. L’incontro casuale con un ragazzo aiuteranno Rose a vivere il dolore secondo una prospettiva tutta nuova e a trovare un senso anche di fronte al dramma del fratello e a credere nella bellezza della vita nonostante tutto. Età di lettura: da 14 anni

  • D. ALMOND, Contare le stelle, Mondadori, 2002

David, dopo aver perso il padre e una sorella, a causa della salute cagionevole della madre, dovrà crescere in fretta e occuparsi della sua numerosa famiglia. Nonostante i suoi impegni, non rinuncerà agli studi e realizzerà il suo sogno di dedicarsi alla scrittura di racconti. Le sue storie narrano la religiosità bigotta nella quale ha vissuto, parlano degli amici che ha incontrato, si soffermano sui bei ricordi dei cari che ha dovuto lasciar andare ma che conserva per sempre nel proprio cuore. Età di lettura: da 14 anni

  • J. GREEN, Colpa delle stelle, Rizzoli, 2014

Hazel ha sedici anni e grazie a un farmaco sperimentale, la malattia che le è stata diagnosticata anni prima è in regressione. Le sue frequenti ospedalizzazioni l’hanno isolata dai coetanei ma un giorno incontra Augustus, anche lui in regressione da una malattia. Quello sarà per loro un tempo pieno di vita, di passioni, di allegria anche se per poco. Età di lettura: da 15 anni

  • Cercando Alaska, John Green, Ed Rizzoli, 2014

Temi trattati: morte improvvisa amica, suicidio
Miles, sedici anni, Chip e Alaska sono amici e compagni di classe di una prestigiosa scuola dell'Alabama. Escono insieme, si divertono, bevono, fumano, stanno svegli la notte e fanno scherzi brillanti. Ma Miles si rende conto che Alaska è infelice e, quando lei muore in un incidente stradale, si chiede se è stato davvero un incidente o se l’amica ha cercato la morte. Età di lettura: da 15 anni

  • La parte buia del giorno, Alison Smith, Ed. Mondadori, 2006

Temi trattati: morte fratello, elaborazione del lutto
Alison, quindici anni, dopo una lite con il fratello maggiore Roy, va a dormire ma, quando si sveglia la mattina seguente, Roy è morto in un incidente stradale mentre si recava al lavoro. L'impatto di questa tragedia su di lei e sui suoi genitori non è lo stesso. La madre e il padre, cattolici, cercano di far fronte alla perdita affidandosi alla loro fede mentre Alison deve fare i conti con l'etichetta di essere per tutti "la ragazza a cui è morto il fratello". Sarà una suora un po' eccentrica della scuola frequentata e l'amore per un'altra ragazza ad aiutare Alison a trovare la sua identità e la gioia di vivere. Età di lettura: da 15 anni

  • Il mio inverno a Zerolandia, Paola Predicatori, Ed. Rizzoli, 2012

Temi trattati: morte padre per malattia, lutto e coetanei, elaborazione del lutto
Alessandra deve ritornare a scuola a settembre ma sua madre è morta da poco e lei non ne vuole sapere di doversi confrontare su questo con i compagni. Entrando in classe decide, perciò, di starsene in disparte nell’ultima fila di banchi accanto a un solitario compagno soprannominato Zero proprio per questo. Ma sarà proprio lui ad aiutarla a intraprendere il lungo e doloroso percorso di elaborazione del suo lutto per la perdita della madre. Età di lettura: da 15 anni

  • Inseguendo le orme , David Stalher, Ed. Buena Vista

Temi trattati: morte improvvisa del padre, elaborazione del lutto
È la storia di un ragazzo sedicenne, Aidan, che ha subito un grave lutto per la perdita del padre. A causa di questo andrà a vivere con la madre nella fattoria della nonna che “riesce a vedere le ombre” nella radura di un bosco vicino. Anche Aidan le vedrà e comincerà frequentare il bosco con la speranza di incontrare suo padre. La nonna lo avverte che fare questo potrebbe essere molto pericoloso ma il ragazzo, tormentato dall’assenza del padre, vuole trovarlo, seppure per un attimo. In quelle circostanze, gli sembrerà di vederlo ovunque fino a quando verrà a patti con la realtà e accetterà la morte del genitore ritrovando di nuovo fiducia nella vita. Età di lettura: da 15 anni

  • Ora che so, Aidan Chabers, Ed. Fabbri, 2004

Temi trattati: riflessioni su morte/vita
Tre voci di adolescenti si alternano nella narrazione. Nick racconta di come sta lavorando con un gruppo di amici alla preparazione del film e questo lo porterà a interrogarsi sulla fede in Dio e a innamorarsi. Julie registra cassette per Nick ricoverato in ospedale con ustioni su tutto il corpo in seguito a un’esplosione che lo ha investito ed esprime tutte le sue convinzioni sulla fede e sulla sua filosofia di vita. Tom invece racconta le sue indagini per scoprire l’identità di una persona trovata morta. Il libro affronta i temi della fede e della ricerca di Dio mettendo in luce emozioni sentimenti, comportamenti e interrogativi propri dell’adolescenza. Età di lettura: da 15 anni

  • JASON, Ehi, aspetta!, Black Velvet, 2003

Il fumetto racconta le spensierate giornate di due amici tra giochi, desideri e sogni. Ma, per uno stupido gioco, un giorno, uno di loro morirà in un incidente. Niente sarà più come prima e la vita, che ha conosciuto la morte, farà crescere in fretta chi rimane. Età di lettura: da 15 anni

  • M. CALLAN ROGERS, Un cuore rosso rubino in un mare freddo blu, Elliot, 2012

La spensieratezza di Florine viene turbata da una tragedia. La madre, in vacanza insieme a un’amica, scompare senza lasciare traccia. L’attesa angosciante senza mai ricevere sue notizie è straziante per lei e la mancanza si fa sempre più dolorosa mentre le speranze vengono ogni giorno disattese. Seppur attorniata dall’affetto degli amici e della nonna, Florine si sentirà molto sola mentre sta affrontando le tappe significative della sua crescita rimanendo in perenne attesa di notizie sulla sorte della madre. Età di lettura: da 15 anni

  • N. FILER, Chiedi la luna, Feltrinelli, 2013

Quando, durante una vacanza, muore il fratello maggiore affetto dalla sindrome di Down, la vita di Matthew e dei suoi familiari cambia completamente. La madre, distrutta per la morte del figlio, riversa sull’unico figlio rimasto tutto il suo amore e le sue premure, ma anche l’instabilità emotiva e l’implicita accusa di essere responsabile della morte del fratello. Tutto questo ostacolerà il processo elaborativo del lutto compromettendo la sua stabilità mentale fino ad allontanarlo dalla famiglia e dagli amici. Età di lettura: da 17 anni