Ragazzi

La scatola dei ricordi

 

 

Quando muore una persona per noi importante abbiamo tanti ricordi del tempo passato insieme: rappresentano e danno senso alla nostra relazione. Sono ricordi, immagini che abbiamo nella mente. Ci sono anche tanti oggetti che riescono a riportare alla memoria una frase detta, una giornata particolare,  una emozione vissuta con la persona. Per aiutarti a trattenere tutti questi ricordi preziosi  ti suggeriamo di raccoglierli in una bella scatola, oppure in un cassetto dedicato solo a questo. 

Cosa metterci dentro? Tutto quello che ti ricorda chi hai perso, quindi la scelta è solo tua. Ecco comunque qualche esempio: la sua musica preferita, delle fotografie di momenti speciali, i biglietti per un concerto visto insieme, un oggetto/un biglietto/una cartolina che hai ricevuto da lui/lei, una lettera che vuoi scrivere adesso, un oggetto che piaceva alla tua persona, un profumo/acqua di colonia.... Puo' essere una bella idea attaccare un cartellino ad ogni oggetto, scrivendo a te stesso perchè lo hai scelto. Scrivi anche le cose che ora sai ma che potresti dimenticare...

  • Puoi decidere di  preparare la scatola dei ricordi da solo o con persone della tua famiglia.
  • Puoi tenerla tutta per te o ogni tanto riguardarne contenuti con amici o familiari, con persone con cui sei a tuo agio.

All'improvviso ieri mi sono ricordata di quando preparavo la pizza con mamma. Di come lei usava le mani per stendere la pasta. Ho fatto un disegno e l'ho messo nella mia scatola speciale. Mi piacerebe metterci anche l'odore della cucina, della farina... Alice

 Un giorno papà mi ha portato allo stadio con lui e I suoi amici. Ho messo il biglietto nella scatola. Era un giorno bellissimo e non me lo voglio dimenticare mai. Paolo

 Io e mia sorella un giorno avevamo litigato perchè lei diceva che avevo rotto il suo cavallino di vetro. Tengo i pezzi di quel cavallino nella mia scatola per ricordarmi di quel momento brutto. Alla fine mamma ci aveva fatto fare la pace ed era stato bello riabbracciare Maria. Ora mi manca cosi' tanto e le vorrei chiedere scusa di nuovo.  Giulia